Pandemia, problemi vs. opportunità: scegli tu da che parte stare

Articolo a cura del nostro docente Cesare Zanotto, Mental Coach.

a cura di Cesare Zanotto

Viviamo un momento storico nel quale, per la prima volta in epoca recente, tutto il globo sta simultaneamente facendo i conti con una medesima, difficile, situazione. Senza entrare in aspetti sanitari che non interessano in questo contesto, poniamo l’attenzione su un altro fattore che l’emergenza Covid sta facendo emergere con tutta la sua evidenza: le diverse reazioni – prima di tutto emotive – delle persone.

C’è chi è concentrato sul problema da febbraio 2020 e chi ha trovato nuove soluzioni. C’è chi ha fatto diversi passi indietro e chi ha sviluppato nuove abilità. C’è chi, paralizzato dalla paura, ha perso lucidità e chi ha scelto di indossare il coraggio.
Il punto è essenzialmente uno: non è mai un evento che determina il nostro stato d’animo e le nostre azioni, bensì il significato che la persona dà a quell’evento e come la persona decide di rispondere a quell’evento.

Si può scegliere di vedere un problema o concentrarsi su quella che può essere la soluzione. Notare quello che non funziona oppure partire da cosa c’è di buono e da lì iniziare una progressiva evoluzione. Guardare ciò che sembra inevitabile, oppure utilizzare altri occhi e scoprire territori magari ancora inesplorati. Ad esempio cominciando da quello che accade dentro le mura di casa, dove allenare una nuova mentalità può diventare una grandiosa opportunità.
Ognuno di noi può determinare la propria visione. Siamo noi a decidere cosa vedere. Ed è questo il grande punto di partenza per un’esistenza realmente felice.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest

Gli ultimi articoli

Slack line

La funambolia immunitaria

La funambolia immunitaria: cosa dà equilibrio al nostro sistema immunitario garantendoci il benessere che ricerchiamo? Ce lo racconta Paolo Fois, fondatore di Centotrentasette

Continua »